Stress da lavoro: colpite soprattutto le donne

Su oltre 28 milioni di lavoratori circa sei milioni di italiani,uno su cinque, soffrono di stress da lavoro, in prevalenza di donne. Se si considera che del totale degli occupati gli uomini rappresentano circa il 60%, in tema di stress correlato al lavoro il rapporto tra i generi si ribalta. Oltre 3 milioni e 200 mila sono le donne lavoratrici con problematiche stress correlate e disagi psichici. Di queste circa un milione soffrono di una condizione clinicamente rilevante: 500 mila sono afflitte da disturbi d’ansia, 230 mila da insonnia e 220 mila da depressione, le restanti (2 milioni 200mila) presentano comunque transitori disturbi di ansia, irritabilità facilità al pianto deficit di concentrazione, disturbi del sonno.